Oggi è: 06/02/2023 IL SITO UFFICIALE DELLA PARROCCHIA DI ASTI    
 
   
 
 
Personal Page  
   Contattaci          
   Cerca nel Sito Pagina principale Tutte le notizie La nostra famiglia Il passato Informazioni utili  
   
    TUTTE LE NOTIZIE DALLA PARROCCHIA
notizia giorno    
foto news
Non di solo zucchero
Quante bandierine ucraine e quanti drappeggi russi in risposta...
Un vessillo blu con le stelline gialle o l’identità colorata delle singole nazioni?
Un simbolo di partito, una coalizione per la battaglia che tutto dovrebbe cambiare oppure l’altro, per affermare la fine di tutto in caso di vittoria da parte degli avversari.
La rivoluzione in formato tascabile, la transizione verde delle parole e degli alberi abbattuti per non perdersi l’evento musicale sulla spiaggia. La sanità dei futuri call center, le pillole del giorno prima (della malattia) e l’attesa di un’identità digitale per ricordarmi che esisto.
Le guerre combattute sui campi di battaglia, quelle raccontate un po’ come si vuole e quelle che albeggiano in zona social.
Le informazioni, i fatti ostili alla notizia, i censori televisivi a ballar sotto le stelle, le urla che ti piombano in casa dal vociare indifferenziato dei talk show, sempre pronti ad alimentare le nevrosi di chi si ricorda di essere vivo nella misura dei propri alterchi e litigi.
E per concludere, una pagina di Vangelo che ti lascia un po’ d’amaro in bocca e ti ricorda che neanche Gesù è venuto a portare la pace sulla terra.
La tentazione è quella di saltarla quella pagina, di non prenderla in considerazione, di andare alla ricerca di parole dolcificanti, con facili rassicurazioni e soluzioni semplici per anestetizzare l’inquietudine dello spirito.
Considerare che la vita possa avere anche un retrogusto amaro, una punta pronunciata d’acidità o un sapore non propriamente gradevole…
Immaginare che la spiritualità non sia solo una valigia per prendere le distanze dal profondo malessere che talvolta ci abita, non è esattamente quello che vorremmo.
Le divisioni esistono, le contrapposizioni, anche quelle familiari, sono reali e questi ultimi anni, le hanno rese più visibili di quanto non siano mai state.
Chi ha scelto di donare la vita, non lo ha fatto come se fosse una piacevole passeggiata su questa terra.
Le parole che ci ha consegnato non sono gli aforismi dei baci perugina o dei biscotti della fortuna.
C’è un battesimo che abbiamo ricevuto e una vita intera davanti, per comprenderne il senso.
Possiamo scegliere di schierarci dalla parte dei buoni o riconoscere che la guerra da risolvere è dentro: provare a combattere le nostre ombre è molto più difficile che far sventolare una delle tante bandierine.






 
 
top
Ritorna alle News
down
New
top
02/02/2023 Cose intelligenti
27/01/2023 Cercasi operatori di pace
20/01/2023 L'altro domani
14/01/2023 Finalmente Tu
07/01/2023 Seconda Epifania
04/01/2023 Alzare lo sguardo
30/12/2022 Andrà tutto bene…
23/12/2022 Pura luce
16/12/2022 L'uomo dei sogni
09/12/2022 Rassicurare
07/12/2022 Dove sei?
02/12/2022 Di sabbia e verità
25/11/2022 La linea verticale
18/11/2022 Il regno degli uomini
11/11/2022 Quando finisce il male
04/11/2022 Respirare altrove
31/10/2022 L'Umanità dei Santi
28/10/2022 Pensiero laterale
21/10/2022 Quanto mi amo
14/10/2022 Nel cuore di ogni cosa
down