Oggi è: 17/08/2022 IL SITO UFFICIALE DELLA PARROCCHIA DI ASTI    
 
   
 
 
Personal Page  
   Contattaci          
   Cerca nel Sito Pagina principale Tutte le notizie La nostra famiglia Il passato Informazioni utili  
   
    TUTTE LE NOTIZIE DALLA PARROCCHIA
notizia giorno    
foto news
Di ferite e guargione
La vita è un continuo processo di malattie e di guarigioni, di ferite che diventano cicatrici e di tessuti che obbediscono a un’intelligenza misteriosa e sanno come rigenerarsi per ritrovare la salute. Non è sempre possibile fare tutto in autonomia e a volte, senza l’aiuto di chi ci passa accanto, senza la decisione coraggiosa di chi sceglie di fermarsi, potremmo tranquillamente morire in quell’angolo di strada che sa di solitudine, abbandono e indifferenza.
La salute di chi accelera il passo o cambia strada è solo apparente: quanto è profonda la tua malattia se scegli di non guardare in faccia alla sofferenza di un tuo simile e ti rifugi in una preghiera vuota che affida a Dio, quel che Dio ha scelto di mettere di fronte ai tuoi passi.
Quanto sei malato se i tuoi affari, le tue scadenze e i tuoi appuntamenti continuano a essere prioritari anche di fronte a un uomo malconcio e livido che non ha neanche più la forza di chiederti aiuto.
Quanto è lontana la tua salute se pensi che un uomo si possa scavalcare come un problema qualunque o se decidi di cambiare strada e di non lasciarti infastidire dall’altrui disagio.
Quanto è grande la patologia di chi si ferma per riprendere la scena e di postarla su un social per capitalizzare il dolore in termini di visualizzazioni che lasciano la spunta del “mi piace”.
La verità è che si può guarire solo insieme, è che quell’uomo aggredito dai briganti domani potresti essere tu. Se lo guardi bene, se hai cuore per mettere i tuoi occhi nei suoi, non puoi che riconoscerti e quelle ferite, quella solitudine e quella tristezza, ti appartengono.
E mentre ti curi di lui, stai guarendo un po’ anche tu, mentre decidi di metterlo al sicuro, trovi la tua sicurezza, mentre lo abbracci, puoi avvertire il gioco delle energie che si scambiano, si confondono e annullano qualsiasi spazio di divisione.
E nel momento in cui ti congedi e torni alla vita di ogni giorno, c’è più luce in ogni cosa che fai, in ogni persona che incontri e in quel Dio che hai abbracciato senza neanche saperlo.




 
 
top
Ritorna alle News
down
New
top
12/08/2022 Non di solo zucchero
05/08/2022 Prima che sia domani
29/07/2022 Se domani
22/07/2022 E dire Padre
15/07/2022 La parte migliore
08/07/2022 Di ferite e guargione
01/07/2022 Il Regno è vicino
24/06/2022 Vocazione
17/06/2022 Mani
10/06/2022 Il peso della Verità
03/06/2022 Eppure, soffia...
27/05/2022 Dove sei
20/05/2022 Osservare una Parola
13/05/2022 Non è...
06/05/2022 In sicurezza
29/04/2022 Un passo dopo l’altro
22/04/2022 Porte aperte
16/04/2022 Io sono Vivo
15/04/2022 Ecco l’Uomo
14/04/2022 La logica del dono
down