Oggi è: 23/05/2022 IL SITO UFFICIALE DELLA PARROCCHIA DI ASTI    
 
   
 
 
Personal Page  
   Contattaci          
   Cerca nel Sito Pagina principale Tutte le notizie La nostra famiglia Il passato Informazioni utili  
   
    TUTTE LE NOTIZIE DALLA PARROCCHIA
notizia giorno    
foto news
Perdere e ritrovare
Siamo spesso distratti, con la testa che viaggia ovunque e una certa difficoltà nel dare la nostra attenzione alle questioni realmente importanti. Il nostro sguardo si perde in un involucro, in una confezione gradevole e dimentica di considerare il contenuto.
Così il Natale si perde nelle interminabili code di un supermercato, nella ricetta originale da presentare per il cenone della vigilia o per il pranzo della festa, nel pensare a come tutelarci dalla possibile infezione o in una serie di telefonate e messaggi che rispettano l’etichetta e la buona educazione, ma faticano a metterci un po’ di reale affetto.
Il Natale si può perdere, quando è celebrato con una certa freddezza, quando si risolve nella preoccupazione di rispettare il precetto, quando non porta con sé il desiderio di provare a capire un po’ di più in quale modo potremmo essere uomini di buona volontà.
La carovana riparte e dimentica il bambino, la famiglia di Nazareth non è di quelle che gli spot pubblicitari rappresentano a suon di zucchero e jingle commoventi: i genitori di Gesù sono descritti nella loro realtà più vera, con le apprensioni che ci appartengono e quel cuore in gola che tutti noi conosciamo bene.
Capita di perdere il senso del Natale e in quei momenti, l’unico passo avanti è tornare indietro.
Perché il Natale si lascia comunque ritrovare e attende pazientemente i passi di chi sceglie di andargli incontro.
Il tempo è dalla nostra parte e c’è sempre una possibilità per chiarire quel malinteso che ci rode dentro, per raggiungere qualcuno che abbiamo dimenticato o per rimediare in qualche modo all’egoismo che ha ignorato che in quel momento aveva bisogno di noi.
Tutti, a volte, perdiamo un po’ l’orientamento e prendiamo coscienza di essere fuori strada, ma per chi sceglie di riprendere in mano il proprio cammino, il Natale è lì e resta in attesa paziente di essere ritrovato.
Ancora, Buon Natale!



 
 
top
Ritorna alle News
down
New
top
20/05/2022 Osservare una Parola
13/05/2022 Non è...
06/05/2022 In sicurezza
29/04/2022 Un passo dopo l’altro
22/04/2022 Porte aperte
16/04/2022 Io sono Vivo
15/04/2022 Ecco l’Uomo
14/04/2022 La logica del dono
13/04/2022 Un prezzo
12/04/2022 Ed è notte
11/04/2022 Una donna lo sa
09/04/2022 In un battito d’ali
08/04/2022 Cuori inariditi
07/04/2022 Non solo pietre
06/04/2022 Quando Dio tace
05/04/2022 Io Sono
04/04/2022 Dove vado
02/04/2022 Pietre nascoste
01/04/2022 La Tua Ora
31/03/2022 Insieme, ma non troppo
down