Oggi è: 07/12/2022 IL SITO UFFICIALE DELLA PARROCCHIA DI ASTI    
 
   
 
 
Personal Page  
   Contattaci          
   Cerca nel Sito Pagina principale Tutte le notizie La nostra famiglia Il passato Informazioni utili  
   
    TUTTE LE NOTIZIE DALLA PARROCCHIA
notizia giorno    
foto news
Respirare altrove
L’autunno delle foglie è una ferita che abbandona l’albero e si lascia cullare da un vento leggero prima di accarezzare la terra. Forse hanno memoria di un germoglio primaverile e nelle nervature rinsecchite coltivano i ricordi della loro estate: “Siamo state albero anche noi, ci siamo nutrite di sole e abbiamo ringraziato per il dono di una pioggia inaspettata e tanto attesa”.
L’autunno delle foglie muore con dignità, senza per questo dimenticare il piacere e la fatica di essere state ombra e riparo, rifugio per la ghiandaia e nido per il passero.
Ci sono giorni in cui cammino con passo leggero, mi lascio catturare dal giallo, dal rosso e dall’arancio; chiudo gli occhi e cerco di ascoltare quel che vorrebbero dirmi. Le interrogo e chiedo loro se c’è speranza che io apprenda la dignità del loro morire.
Mio Dio, sono così belle e tu non negherai loro di essere ancora albero, di sentirsi parte di quella vita che scorre e riveste ogni singolo ramo di piccole storie che hanno ancora il desiderio di raccontarsi.
Alcune sono state staccate senza alcuna ragione; per noia, per rabbia o per gioco. C’è chi calpesta senza alcuna coscienza, chi recide per invidia e chi distrugge per sentirsi potente.
L’autunno delle foglie è una lettera depositata sulla terra, un messaggio che racconta con semplicità la vita e la morte che più non sappiamo accogliere.
Un giorno andremo a respirare altrove e quel giorno può essere tra poche ore o tra mezzo secolo, ma quanto sarà importante aver appreso la lezione.
Non è uno sciocco chi si è lasciato cogliere, non è uno stupido chi si è fatto casa per il forestiero e non è un’idiota chi si è bruciato scegliendo di fare ombra.
Qualcuno ha scelto di appartenere a una realtà più grande e più vera: ha rinunciato al triste ballo di chi si risolve tra proprietà e onorificenze e ha chiuso gli occhi per respirare altrove.





 
 
top
Ritorna alle News
down
New
top
07/12/2022 Dove sei?
02/12/2022 Di sabbia e verità
25/11/2022 La linea verticale
18/11/2022 Il regno degli uomini
11/11/2022 Quando finisce il male
04/11/2022 Respirare altrove
31/10/2022 L'Umanità dei Santi
28/10/2022 Pensiero laterale
21/10/2022 Quanto mi amo
14/10/2022 Nel cuore di ogni cosa
06/10/2022 Far finta di esser sani
30/09/2022 Un seme per oggi
23/09/2022 Anche i ricchi piangeranno
16/09/2022 Vite a debito
09/09/2022 Questi figli..
02/09/2022 Questione di cuore
26/08/2022 Uno vale Uno
19/08/2022 La porta aperta
12/08/2022 Non di solo zucchero
05/08/2022 Prima che sia domani
down