Oggi è: 18/06/2024 IL SITO UFFICIALE DELLA PARROCCHIA DI ASTI    
 
   
 
 
Personal Page  
   Contattaci          
   Cerca nel Sito Pagina principale Tutte le notizie La nostra famiglia Il passato Informazioni utili  
   
    TUTTE LE NOTIZIE DALLA PARROCCHIA
notizia giorno    
foto news
Orfani di un cielo
Potrei mettere a riposo i miei neuroni, dimenticare la fatica di andare a cercare pensieri e parole, i momenti di silenzio che talvolta inchiodano le mie dita sulla tastiera e affidare il titolo che ho scelto a uno dei siti di intelligenza artificiale disponibili in rete…
Potrei evitare di sfogliare immagini per completare questo scritto digitando semplicemente Van Gogh e la parola orfani e assistere al miracolo di un quadro che prende forma in pochi secondi e diventa l’immagine di cui ho bisogno: l’ho già fatto e nessuno se n’è accorto…
Potrei chiedere a Siri, ad Alexa o a Cortana una ricetta per risolvere il problema di cosa mangiare questa sera a cena…
Il problema è che mi sento ancora terribilmente umano e non sono per niente a mio agio con gli eccessi della tecnologia e con le simulazioni del mondo reale.
Non sono ancora pronto per accettare di essere orfano di un cielo in cui lo Spirito viene messo a tacere da chi pensa di poter sostituire in tutto e per tutto la presenza di Dio.
Credo ancora che il profeta e il poeta ricevano messaggi e informazioni che toccano la mente, il cuore e l’anima e possano dire quell’incognita che la terra, abbandonata a sé stessa, non sarà mai in grado di offrire.
Cerco, oggi più di ieri, i segni di una Vita che ha rivelato un oltre e in alcuni momenti mi ha permesso di sentire un disegno più grande, un’immagine più nitida e una fotografia più vera di un mondo che non si può conoscere con il solo uso dei sensi.
Non rinuncio ai miei silenzi, non considero tempo perso le mie preghiere e se a volte mi sono sentito solo tra la gente, sono ritornato in me stesso per riscoprire la gioia di una compagnia che restituisce fiducia, energia e coraggio.
Non è il cielo a lasciarci orfani, ma la perdita del senso dei nostri limiti è un’autostrada che promette l’infinito e conduce al niente.




 
 
top
Ritorna alle News
down
New
top
14/06/2024 Invisibile
07/06/2024 Il signore delle mosche
31/05/2024 In Presenza
24/05/2024 Un segno di croce
17/05/2024 Nel tuo Spirito
13/05/2024 Sindone
10/05/2024 Verso l’alto
03/05/2024 L’amore necessario
26/04/2024 Portare frutto
19/04/2024 Dare e ricevere
12/04/2024 Lettera Viva
05/04/2024 Una comunità
30/03/2024 Il bruco e la farfalla
28/03/2024 Innocente
28/03/2024 Tu sei
22/03/2024 Come il vento
18/03/2024 Cuore di Padre
15/03/2024 Vogliamo vedere
08/03/2024 Quando il buio è dentro
01/03/2024 Dieci parole
down