IL SITO UFFICIALE DELLA PARROCCHIA    
 
   
 
 
a
Personal Page  
   Contattaci          
   Cerca nel Sito Pagina principale Tutte le notizie La nostra famiglia Il passato Informazioni utili  
   
   
     

Linda 
mercoledý, 14 novembre, 2012, 09:52


Sarebbe tempo di alzare le vele e di provare ad attraversare l'oceano del silenzio o il mare della tranquillitÓ, ma questo mondo resta immobile e si ritorce su sÚ stesso continuando a pronunciare materia e, ancora, materia.
Lo Spirito Ŕ altrove e non viaggia troppo volentieri in compagnia di menti commercianti e cuori commercialisti che rallentano qualunque tentativo di mettere in ordine e di fare pulizia nei meandri di una qualunque coscienza.
Non si possono raccontare storie di angeli a chi attende l'ultima apparizione dei titoli di borsa sul proprio telefonino.
Non puoi descrivere la connessione profonda che ti lega a un albero a chi sta votando via sms, per salvare un concorrente dal rischio eliminazione che incombe sulla casa del grande fratello e dei suoi derivati.
Puoi forse parlare di Dio con chi moltiplica il numero di preghiere senza aver mai creato quel vuoto interiore che Ŕ la premessa per fare spazio all'assoluto?
Sarebbe tempo di rimettere in discussione un certo numero di veritÓ che frequentano il mattone e ignorano del tutto la persona e, non riuscendo a fare questo sforzo in compagnia di una comunitÓ, penso sia comunque giusto provare a farlo anche da soli. Tutti hanno il diritto di crescere e di non accontentarsi di questa fede che fa saltare in padella quattro preghiere ormai svuotate da qualsiasi incontro con Dio.

Mino 
venerdý, 16 novembre, 2012, 15:12
Non Ŕ facile.
Ma non Ŕ detto che sia impossibile.
Come sempre, la vita Ŕ fatta di prioritÓ.
C'Ŕ chi ritiene basilare controllare l'andamento borsistico con la scusante che si tratta di lavoro, e chi non aspetta altro che gettare denaro nel televoto piuttosto che donarlo in beneficenza.
Ma c'Ŕ di peggio.
Ci sono coloro che, dopo aver versato le giuste tasse che sono finite sopratutto nelle casse dei partiti e dei loro membri, non vedono l'ora di partecipare come elettori alle primarie VERSANDO 5 EURO PER DECIDERE QUALE SARA' IL CAPO CARISMATICO CHE, COME SEMPRE, FARA' GLI INTERESSI SUOI E DEI SUOI DEGNI COMPARI PER I PROSSIMI ANNI.
Ma il mondo Ŕ bello sopratutto perchŔ non c'Ŕ limite alla umana idiozia.
E intanto il popolo bue lavora.
E paga!
Non capisco perchŔ non si proceda, come per i mafiosi, al sequestro dei beni dei politici incapaci o corrotti; ma, come diceva Cossiga, "cane non mangia cane".
Ringrazio il Signore per avermi fatto diventare politicamente ateo.
E lo ringrazio anche per il quarto (o la quarta) nipotino che divrebbe nascere nella prossima estate.
Questa Ŕ l'unica nota positiva.

P.S.: provabilmente a metÓ dicembre, al termine di una riunione di lavoro in quel di Biella, far˛ una graditissima visita in parrocchia; sarÓ un piacere rivederti.

Commenti 

Aggiungi commento

Compilare i campi sottostanti per inserire un commento.









Inserisci formattazione testo:


:ROSS: :WHAT: :IH: :CRAZY: :BOOM: :CELL: :FOTO: :BOOK: :FEST: :CANDY: :OOH: :SFIUSH: :( :) :DOWN: :UP: :TIC: :ARR: :PIANG: :ANGEL: :ZZZ: :NO: :BABY: :SUMMER: :FIS: :LINGUA: :CAT: :COMPL: :GORILLA: :LING: :IPNO: :BIA: :BRAVO: :BRRRR: :REG: :FAM: :HOT: :BACIO: :TERRA: :VEDO: